Consigli per appuntamenti sicuri

Incontrare gente nuova fa sempre piacere, ma non abbassare mai la guardia quando esci con una persona che non conosci bene. Segui sempre il tuo istinto sia quando vi scrivete in chat, che quando vi incontrate dal vivo. Anche se non puoi prevedere i comportamenti delle altre persone dentro e fuori l'app, ecco alcuni consigli per evitare situazioni spiacevoli e migliorare così la tua esperienza su Tinder.

Sicurezza online

  • Non inviare mai del denaro e non condividere mai le tue informazioni finanziarie

    Mai inviare del denaro (specialmente tramite bonifico o ricariche Postepay), anche se ti viene detto che serve per un'emergenza. Recuperare la cifra che hai inviato diventa molto difficile: non è facile né bloccare la transazione, né rintracciare il destinatario del pagamento. Non rivelare informazioni che potrebbero venire usate per accedere ai tuoi conti bancari o altri servizi finanziari. Se incontri una persona che ti chiede soldi su Tinder, segnalacela subito.

    Per leggere dei consigli su come evitare di cadere in una truffa romantica, dai un'occhiata al sito della FTC americana (U.S. Federal Trade Commission).

  • Proteggi le tue informazioni personali

    Non condividere mai informazioni personali quando non conosci bene l'altra persona: evita di comunicare il tuo codice fiscale, il tuo indirizzo di casa o del luogo in cui lavori, e nemmeno i tuoi spostamenti quotidiani (ad es. quale palestra frequenti e quando ci vai). Se sei un genitore, proteggi la privacy dei tuoi figli e figlie: evita di inserire informazioni che li riguardano nel tuo profilo e non parlarne subito con chi non conosci su Tinder. Non rivelare dettagli come i loro nomi, la loro età o la scuola che frequentano.

  • Rimani sull'app

    Per conoscere meglio una persona, continua a parlarci in chat su Tinder prima di incontrarla. Spesso chi ha cattive intenzioni cerca di spostare subito la conversazione al di fuori di Tinder, anche per evitare il nostro Filtro anti-molestie (qui puoi saperne di più). Queste persone provano di solito a convincerti a parlare via telefono, email o su altre chat.

  • Fai attenzione alle relazioni a distanza

    Molte persone che commettono truffe dichiarano di trovarsi in altri Paesi e ti chiedono del denaro per vari motivi (pagare bollette, affitto, una spesa medica o addirittura anche soldi per trasferirsi nel tuo Paese). Non fidarti poi delle persone che rifiutano di fare una video chat o che non vogliono incontrarti di persona: probabilmente lo fanno per nascondere la loro vera identità. Diffida anche delle persone che evitano sempre di rispondere alle tue domande, o che vogliono cominciare subito una relazione seria senza nemmeno conoscerti bene.

  • Segnala ogni comportamento sospetto od offensivo

    Quando capisci che una persona ha oltrepassato i limiti, vogliamo saperlo: blocca e segnala qualsiasi utente che non rispetta le nostre regole. Ecco alcuni esempi di violazioni:

    • Richiesta di soldi o donazioni
    • Utenti minorenni
    • Molestie, minacce e messaggi offensivi
    • Comportamenti inappropriati o violenti durante un incontro dal vivo o sull'app
    • Profili fraudolenti
    • Messaggi di spam che includono link a siti esterni o e-commerce, ma anche tentativi di vendita di servizi o prodotti

    Puoi segnalare qualsiasi comportamento sospetto dal profilo della persona oppure direttamente qui. Per maggiori info, controlla le nostre Linee guida della Community.

  • Proteggi il tuo account

    Assicurati di scegliere una password sicura e fai sempre attenzione quando accedi al tuo account da un computer pubblico o condiviso (come ad es. un computer di un'aula studio). Ricorda che Tinder non ti invierà mai un'email per chiedere quale sia il tuo nome utente o password. Se ricevi un'email di questo genere, segnalacela immediatamente perché si tratta di phishing.

Incontrarsi dal vivo

  • Non fare le cose di fretta

    Prenditi tutto il tempo che ti serve per conoscere bene l'altra persona prima di accettare un incontro dal vivo o di chattare fuori da Tinder. Prima di uscire insieme, non farti problemi a porre tutte le domande che vuoi per toglierti eventuali dubbi. E dopo che hai conosciuto un po' meglio l'altra persona, potreste fare una chiamata o una videochiamata prima di incontrarvi.

  • Datevi appuntamento in un luogo pubblico e rimaneteci per tutto il tempo

    Per le prime uscite, cerca di organizzare gli incontri in qualche luogo pubblico. Non invitare subito l'altra persona a casa tua e non andare tu a casa sua (o in qualche altra abitazione privata). Se l'altra persona ti mette pressione per spostarvi a casa sua o in un luogo poco frequentato, lascia stare e interrompi l'appuntamento.

  • Quando esci, informa sempre la tua famiglia e le persone a te vicine

    Prima di andare all'appuntamento, dillo a qualcunə di cui ti fidi: specifica con chi ti vedi, il luogo dell'incontro e anche l'orario in cui dovresti tornare a casa. Ricordati sempre di portare il telefono con la batteria carica per qualsiasi evenienza.

  • Quando ti sposti, fallo per conto tuo

    Non dipendere dall'altra persona per i tuoi spostamenti: così facendo, puoi andare all'appuntamento come vuoi e andartene quando vuoi. Se hai intenzione di guidare, potrebbe tornarti utile avere un piano B, come un'app per il car sharing, oppure ti puoi organizzare con un amicə per farti venire a prendere.

  • Sii consapevole dei tuoi limiti

    È importante saper prevedere l'effetto che alcol o stupefacenti potrebbero avere su di te nello specifico. Infatti, il tuo giudizio e la tua lucidità possono essere compromessi. Se la persona con cui stai uscendo cerca in ogni modo di farti bere o prendere delle droghe, lascia stare: di' NO con fermezza e concludi subito l'appuntamento.

  • Non perdere di vista il tuo drink o i tuoi effetti personali

    Tieni sempre sotto controllo il tuo drink e fai attenzione a come ti viene servito: accetta solo bevande e drink versati al bancone o portati dal cameriere. Sfortunatamente, molti degli stupefacenti pensati per facilitare violenze (le cosiddette "droghe da stupro") sono quasi impossibili da riconoscere se versati in un drink: queste sostanze sono inodori e non hanno né colore né sapore. Inoltre, ricordati di tenere sempre vicino a te i tuoi effetti personali come il tuo telefono, portafoglio e la tua borsa.

  • Se non ti senti a tuo agio, vai via

    Può capitare che durante un'uscita qualcosa vada storto. Se non vuoi più stare in presenza dell'altra persona, sei liberə di concludere l'incontro e tornartene a casa. Se invece ti senti in pericolo, fatti aiutare dalle altre persone presenti nel locale o nel luogo dove vi trovate.

  • Viaggi LGBTQI+

    Fai attenzione quando viaggi

    Noi di Tinder crediamo nel rispetto dell'identità di genere e dell'orientamento sessuale di ognunə. Ma come ben sappiamo, nel mondo reale non funziona sempre così. Esistono infatti dei Paesi con delle leggi che sono apertamente contro i diritti delle persone LGBTQI+.

    Informati sempre sulle leggi in vigore nei Paesi che hai intenzione di visitare: sfortunatamente esistono luoghi dove il tuo orientamento sessuale potrebbe crearti dei problemi di natura legale. Se vuoi viaggiare in un Paese considerato poco sicuro per la comunità LGBTQI+, ti consigliamo di disattivare l'opzione "Mostrami su Tinder" che puoi trovare nella schermata delle Impostazioni.

    Se hai aggiunto un orientamento sessuale al tuo profilo e hai scelto di mostrarlo su Tinder, lo nasconderemo quando ti trovi in un Paese a rischio e lo renderemo di nuovo visibile solo quando avrai terminato il viaggio.

    Se ti trovi in uno di questi Paesi e hai intenzione di conoscere nuove persone, fai attenzione. Molto spesso, le forze dell'ordine di questi Paesi usano le app di dating come delle esche per poi incontrare dal vivo le persone LGBTQI+ con il solo scopo di arrestarle. E non è tutto. Alcuni Paesi hanno introdotto delle leggi che rendono illegale la comunicazione tra persone dello stesso sesso tramite app o siti per il dating online. E in certi casi ci sono anche delle aggravanti se a queste comunicazioni seguono dei rapporti sessuali.

    Visita il sito ILGA World per scoprire i Paesi che applicano leggi discriminatorie di questo tipo (e se ti sta a cuore questo tema, ti consigliamo anche di fare una donazione per supportare il loro lavoro).

    Fonte: ILGA World, ultimo aggiornamento risalente a Marzo 2019

Salute sessuale e consenso

  • Scegli sempre il rapporto protetto

    Quando vengono usati correttamente, i preservativi permettono di ridurre drasticamente le possibilità di contrarre e trasmettere malattie sessualmente trasmissibili come l'HIV. Fai attenzione anche a malattie come l'herpes o infezioni da HPV (virus del papilloma umano) che si possono trasmettere anche solo tramite il contatto della pelle. Il rischio di contrarre alcune malattie sessualmente trasmissibili può essere ridotto grazie a determinate vaccinazioni.

  • Sii consapevole dei tuoi limiti

    Non tutte queste malattie manifestano dei sintomi: ciò significa che potresti infettarti e non esserne a conoscenza. Per evitare potenziali problemi di salute, e prevenire la trasmissione delle malattie sessualmente trasmissibili, ti consigliamo di sottoporti regolarmente agli appositi test. Ecco dove puoi trovare la clinica più vicina a te (funzione disponibile solo negli USA).

  • Parlane

    Prima di passare a situazioni di intimità o al rapporto sessuale, prenditi un attimo per chiedere all'altra persona se ha recentemente fatto dei test o se ha avuto delle malattie sessualmente trasmissibili. Anche perché in certi Paesi è un reato trasmettere una malattia di questo tipo quando si sa di averla. Non sai però come iniziare a discutere di questo tema delicato? Eccoti una serie di consigli!

  • Consenso: chiedilo ogni volta

    Il consenso è essenziale all'inizio di tutti i rapporti sessuali e bisogna accertarsi di averlo per tutta la durata del rapporto. Prima di fare qualcosa, chiedi se all'altra persona va bene: solo così potrai rispettarla davvero. Ricordati che il consenso può essere negato in qualsiasi momento e che non sei mai obbligatə a fare qualcosa che non vuoi. Se vedi che l'altra persona non si sente a proprio agio o ti sembra incerta, non andare oltre. Stesso discorso se l'altra persona si trova sotto l'effetto di alcol o droga e non è in grado di dare il proprio consenso: non forzare mai un rapporto sessuale. Per saperne di più, puoi leggere qui.

Risorse da consultare per aiuto, supporto e consigli

Ricordati che anche seguendo tutti i nostri consigli, il rischio è sempre dietro l'angolo. Se ti capita di vivere una brutta esperienza durante un appuntamento, ricorda che non è mai colpa tua. E se ti serve dell'aiuto o del supporto, noi siamo qui per te. Segnalaci eventuali brutte esperienze che potrebbero avvenire su Tinder o al di fuori dell'app. Puoi anche fare affidamento sulle seguenti risorse, servizi di emergenza e associazioni. Se ti trovi in una situazione di pericolo immediato o hai bisogno di assistenza medica, chiama subito il 112, numero europeo per le emergenze, oppure il 911 (per gli USA e il Canada).

RAINN’s National Sexual Assault Hotline
1-800-656-HOPE (4673) | online.rainn.org | www.rainn.org

Planned Parenthood
1-800-230-7526 | www.plannedparenthood.org

National Domestic Violence Hotline
1-800-799-SAFE (7233) or 1-800-787-3224 | www.thehotline.org

National Human Trafficking Hotline
1-888-373-7888 or text 233733 | www.humantraffickinghotline.org

National Sexual Violence Resource Center
1-877-739-3895 | www.nsvrc.org

National Center for Missing & Exploited Children
1-800-THE-LOST (843-5678) | www.cybertipline.com

Cyber Civil Rights Initiative
1-844-878-2274 | www.cybercivilrights.org

VictimConnect - Crime Victim Resource Center
1-855-4VICTIM (855-484-2846) | www.victimconnect.org

FBI Internet Crime Complaint Center
www.ic3.gov

LGBT National Help Center
1-888-843-4564 | www.lgbtnationalhelpcenter.org

Trans Lifeline
1-877-565-8860 (US) or 1-877-330-6366 (CA) | www.translifeline.org

Se ti trovi al di fuori degli Stati Uniti:

  • Clicca qui per consultare ulteriori risorse, servizi e associazioni che possono aiutarti quando sei in un altro Paese dove Tinder è disponibile.
  • Clicca qui per avere maggiori informazioni riguardo leggi internazionali sull'orientamento sessuale, consultando risorse dell'International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association (ILGA).